Cerchi un posto unico che offra un servizio di degustazione vini a Parma ? Potete trovarli nel vasto assortimento di prodotti di Ombre Rosse. La nostra azienda a conduzione familiare si pone l’obiettivo di valorizzare il patrimonio enogastronomico nazionale in Italia e nel mondo. La nostra sede è a Parma, in pieno centro storico, in una location quanto mai suggestiva. Non un semplice ristorante ma molto di più; tavoli immersi tra scaffali di cultura, arte, tradizione, serviti da una carta dei vini fuori misura e assolutamente unica. ecco perché in determinati periodo apriamo le porte ad intenditori e non, organizzando vere e proprie degustazione di vini ; un modo per ricordare o scoprire la grande qualità, valore e patrimonio dei nostri vigneti. Dal rosso al bianco fino al rosato, dal sapore amarognolo, a quello più dolciastro, da quello fermo a quello leggermente frizzante, i nostri eventi di degustazione vini abbracciano tutto questo.

Le nostre degustazioni di vino a Parma , sono sempre accompagnati da salumi e formaggi tipici e di altissima qualità, per dare giustizia ad una cucina e ad una terra che meritano stima ed onori. Ombre Rosse offre ai propri ospiti una vera e propria esperienza di sensi attraverso cui assaggiare i più prestigiosi formaggi e salumi accompagnati sempre da vini studiati ad hoc. La scelta del vino non deve essere mai casuale, ogni pasto, dai primi, ai dolci vanno abbinati a vini ad hoc, capaci di esaltarne il sapore e per soddisfare a pieno il palato. I nostri esperti sanno bene che la qualità del vino dipende dalla capacità delle botti, dalle caratteristiche della zona di produzione, dalle condizioni in cui avviene l’affinamento in bottiglia. Per le bottiglie di riserva è consigliato un periodo di almeno 12 mesi di affinamento. Cosa aspetti? Collegati al nostro sito web e non mancare al prossimo evento di degustazione vini a Parma !

Abbinare ad ogni pasto una bottiglia di ottimo vino può essere l’accompagnamento ideale per gustare al meglio i profumi e i sapori di ogni pietanza. Il vino veniva anticamente definito come il nettare degli dei. Tutti i prodotti che Ombre Rosse vuole portare sulla vostra tavola posseggono la denominazione di origine controllata e garantita, hanno un prezzo conveniente e una qualità elevata. Nella nostra degustazione di vini a Parma , oltre ai migliori vini potrete trovare anche Vin santo e passiti nel nostro assortimento di prodotti. Questi vini sono l’ideale per accompagnare dolci e dessert per il fine pasto. La nostra azienda vuole rappresentare un interlocutore d’eccezione per tutti i clienti che vogliono assaggiare un pezzo di storia dei nostri vigneti. Il processo di lavorazione è molto lungo, Ombre Rosse collabora con i leader del settore, selezionando personalmente le migliori bottiglie al fine di proporre solo il meglio e il top. Stappate una bottiglia in occasione del vostro prossimo evento speciale e non ve ne pentirete. Scopri la prossima degustazione di vini a Parma in programma di Ombre Rosse e non mancare!

Tu sei qui

Corso degustazione vini con PierLuigi Gorgoni

26 Settembre 2017

L'ENOTECA OMBRE ROSSE Organizza: Incontri e discorsi sul vino

con PierLuigi Gorgoni*

 

 

Un corso per imparare ad apprezzare meglio i vini e le loro possibili declinazioni, le tipologie,

i metodi di vinificazione, caratteri, espressioni.

Spumanti, bianchi, rossi, dolci. Abbinamenti con il cibo.

Un percorso che vuole coinvolgere principianti ai primi sorsi, appassionati in cerca di curiosità, ubriaconi dell'ultimo goccio.

gli incontri si terranno nei giorni 26 settembre - 2/10/17/24/31 ottobre 2017

a partire dalle 20:00 e almeno fino alle 22:00

la serie di incontri ha una sua sequenzialità ma ogni sessione saprà trovare una sua autonomia

 

Costo corso completo (6 incontri) € 190,00 – Costo singoli incontri € 40,00

Caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione € 80,00

Il corso si terrà con un minimo di 10 partecipanti

presso l'Enoteca Ombre Rosse in V.lo Giandemaria, 4 - Parma

Per info ed iscrizione telefonare al n. 0521.289575 – Ombre Rosse

Al termine degli incontri verrà rilasciato attestato di frequenza

 

---------------------------------------------

 

Primo incontro - 26 settembre martedì

Introduzione alla degustazione.

dal bianco e rosso al Tecnicolor.

I colori del vino. L’uva ed il vino: componenti e corrispondenze.

...ovvero il colore è solo luce

dal 'verdolino' al 'blu cobalto' passando per tutti i 'rossi' e gli 'arancioni'

i colori tracciano filosofie, approcci di vite e diverse religioni

 

Incontro 2 - 2 ottobre lunedì

Secondo ciak

Introduzione alla degustazione. Olfatto .

Afferrare l'inafferrabile universo dei profumi dei vini.

...arie.

ispirazione e memoria, le madelaine e la recherche,

diventare naviganti senza navigare mai

 

Incontro terzo - 10 ottobre martedì

Ancora di degustazione si parla: la bocca.

Equilibri gusto-olfattivi.

Intrecciando acidità, zuccheri e derivati, alcol e derivati, tannini.

Primi elementi e nozioni di abbinamento vino-piatto

Storie di acrobati, prospettive architettoniche

e fabbriche di tessuti.

 

quarto incontro - 17 ottobre martedì

effervescenze, gas, coppe spumeggianti di bollicine,

un nuovo rilievo, una nuova dimensione

nascita ed affermazione del metodo champenoise

altri apprezzabili metodi

accordi e discordie col cibo, col tempo, con altri considerevoli legami, eventualmente

 

cinquième réunion - 24 ottobre martedì

attraversando la Francia in alcuni sorsi

monsieur Hulot e il traffico

territori ed espressioni

Edith Piaf ha amato un pugile

ma è vero che i francesi lo fanno meglio?

 

sesto incontro - 31 ottobre martedì

tema a piacere

della serie:

-quando dico il piacere non intendo D'Annunzio (mai)

-quando si dice piacere si dovrebbe dire con consapevolezza (cioè?, cosa?)

-forse nel senso di " ...ma mi faccia il piacere!" con ovvio riferimento al principe Antonio De Curtis

ovvero , con quello che costa seguire questa specie di corso almeno l'ultimo incontro chi ha pagato decide di cosa si parla e che cosa si beve

Ogni serata comprende l'assaggio di almeno 5 vini

* PierLuigi Gorgoni, è un giornalista, autore e EX degustatore della guida I Vini d’Italia de L’Espresso (per la quale assaggiaVA in particolare i vini delle regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Alto Adige, Emilia Romagna e Puglia), è docente di Enologia e docente di Enografia Internazionale per ALMA – La Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Gualtiero Marchesi. Membro del Comitato editoriale e Responsabile delle degustazioni per la rivista bimestrale SpiritodiVino. Consulente di scuole di Sommellerie Italiane e Internazionali. E' stato docente dei Master of Food di Slow Food. Autore della sceneggiatura e interprete in video dell’opera in sedici DVD Il VINO – Corso completo di degustazione edita da La Repubblica - L’Espresso nel 2010. Co-autore delle opere I Signori del Vino e Franciacorta - una terra, un vino edite da Swan Group. Autore della Enciclopedia del Vino per l’editore Dalai (Baldini e Castoldi). Membro del comitato organizzativo e responsabile delle giurie tecniche di AUTOCHTONA salotto del vino da vitigni tradizionali a Bolzano etc. etc . etc. Recentemente, Daniele Cernilli (fondatore del Gambero Rosso e "inventore" dei tre biccieri) lo ha collocato nel ristrettissimo novero dei migliori assaggiatori di vino d'Italia, intendendo i degustatori da guida, gli assaggiatori seriali. La rivista Panorama nel gennaio 2015 lo considera un “nuovo Veronelli”. Non solo, una qualificatissima giuria di giornalisti ed esperti lo ha inserito nel terzetto dei candidati al Premio Luigi Veronelli per Le Lettere (con lui, lo storico professor Massimo Montanari e l'esperto scrittore gastronomo Graziano Pozzetto); ma non ha vinto. Giustamente.

 

indietro